NBA – Oklahoma City Thunder, una serie di sconfitte da record

Home NBA News

Gli Oklahoma City Thunder hanno deciso di scommettere tutto sul futuro. Lo testimoniano le mosse di mercato, con un numero incredibile di scelte (34) accumulato per i prossimi sette anni. Lo conferma la decisione di lasciare fuori per il resto della stagione l’unico veterano della squadra, Al Horford.

Se a questo si aggiunge l’infortunio di Shai Gilgeous-Alexander, fuori da più di due settimane, il risultato è facilmente immaginabile. Da una parte OKC si gode la crescita di prospetti come Aleksej PokusevskiTheo Maledon, diventati la prima coppia di Under 20 a segnare almeno 25 punti nella stessa partita. Dall’altra però le sconfitte continuano ad accumularsi.

Aleksej Pokusevski, uno dei prospetti più interessanti degli Oklahoma City Thunder.

Non è tanto il record di 20-32 a far discutere, anche perché ci sono sei squadre peggiori al momento. Quello che preoccupa è lo scarto delle ultime cinque gare, perse di quasi 30 punti di media rispetto agli avversari.

-12 contro Charlotte, -37 con Phoenix, -47 contro Portland, -24 al cospetto di Detroit e -27 vs Cleveland è il ruolo di marcia delle ultime cinque uscite. In totale fa -29,4 punti di media, la differenza peggiore dal 1993-94. In quella stagione i Philadelphia 76ers accumularono cinque gare con un gap medio di 31 punti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.