paul george

NBA – Paul George spiega le difficoltà di alcuni colleghi: sono causate dalla palla

Home NBA News

La NBA quest’anno sta utilizzando dei palloni prodotti dalla Wilson, che ha sostituito la Spalding dopo 38 anni. Probabilmente, sebbene minime, i due palloni hanno delle differenze e, secondo Paul George, sarebbero proprio queste a contribuire alle difficoltà al tiro di alcuni colleghi in queste prime gare stagionali. PG non sta sicuramente venendo influenzato, visto che ha tirato con un ottimo 49% dal campo e 41% da tre punti nelle prime 6 partite di quest’anno.

Ci sono però altri, come Damian Lillard e Devin Booker, che stanno avendo più problemi. “Non voglio trovare scuse o dare la colpa alla palla, ma è un pallone diverso. Non ha lo stesso grip e la stessa morbidezza della palla Spalding. Vedrete un sacco di brutti errori. Avete già visto diversi airball finora in questa stagione. Ripeto, non voglio usare la palla come scusa, ma è diversa. Non è un segreto, è una palla diversa” ha dichiarato Paul George dopo la vittoria sui Clippers nella quale lui stesso ha brillato.

Le statistiche dicono che in queste prime partite i giocatori NBA stanno tirando con un Effective Field Goal % del 51.5%, il secondo peggior dato della storia dopo la stagione 2016-17 (nella quale la media era stata 51.4%).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.