lebron james

NBA – Perché LeBron James ha fatto cacciare due tifosi dei Pacers dall’arena

Home NBA News

La scorsa notte LeBron James è tornato in campo dopo una gara di squalifica, segnando 39 punti nella sofferta vittoria dei Los Angeles Lakers sugli Indiana Pacers all’OT. Il Re sta facendo forse parlare di sé più per un gesto fatto proprio durante il supplementare: con 2’29” da giocare, LeBron ha infatti indicato alla security due tifosi di casa seduti in prima fila. I due, un uomo e una donna, sono stati immediatamente cacciati dalla Bankers Life Fieldhouse.

L’episodio ha destato anche qualche polemica, ma la motivazione dietro questa cacciata sembra essere più che legittima. “C’è il tifare per la tua squadra del cuore e poi ci sono momenti quando si supera il limite. Quando gesti e linguaggio osceni entrano in gioco: non si può tollerare” ha dichiarato James in conferenza stampa.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni presenti nell’arena, i due tifosi avrebbero augurato un incidente d’auto mortale a Bronny James, figlio di LeBron, e lo avrebbero ricoperto di svariati insulti, imitando anche il verso di un cane. I due sarebbero stati avvisati dalla security un paio di volte prima di procedere all’espulsione. Il regolamento NBA per le arene, è bene ricordarlo, vieta simili comportamenti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.