NBA Playoffs Recap 20/05/14: gli Heat pareggiano la serie e ribaltano il fattore campo

Home

LeBron James, Ray Allen

Miami Heat @ Indiana Pacers     87-83     (1-1)

Miami riesce a vincere la partita più importante della serie, dato che se Indiana fosse andata sul 2-0, Miami avrebbe dovuto far parte del 6% delle squadre che nella storia sono riuscite a ribaltare uno 0-2 in una serie di Playoffs; gara-2 si è giocata ai ritmi che i Pacers preferiscono: basso punteggio, ottime difese, ritmo basso, cattive percentuali, Heat tenuti sotto i 90 punti, ma tutto ciò non è bastato.

La partita rimane punto a punto per più di 40 minuti: nei primi due quarti le due superstar James (22+7+6) da una parte e George (14+5+6) dall’altra faticano a trovare confidenza col canestro, quindi tocca ad un grande Wade (23+5) e ad un superlativo Lance Stephenson (25+6+7) caricarsi sulle spalle gli attacchi delle due squadre; si arriva così in perfetta parità a 9′ dalla fine, quando due bombe di Hill (13+5) e George danno un cuscinetto di vantaggio ad Indiana, ma a questo punto si accende LeBron James che, insieme a Wade, costruisce un parziale di 13-2 che consegna la W agli ospiti.

La serie si sposta ora nella Florida, dove Indiana è costretta a vincere almeno una gara per riottenere il fattore campo nella serie.

 

La top 5 della gara:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.