NBA Playoffs Recap 27/05/14: un mostruoso Westbrook aiuta i Thunder a pareggiare la serie, è 2-2

Home

112913-nba-russell-westbrook-kevin-durant-thunder

San Antonio Spurs @ Oklahoma City Thunder     92-105     (2-2)

Oklahoma City riesce a pareggiare la serie sul 2-2 grazie ad una partita dominata su entrambi i lati del campo, mettendo sul parquet un’intensità fisica e mentale davvero notevole ed affidandosi in attacco alle proprie 3 punte di diamante, una più brillante dell’altra.

San Antonio comincia benissimo portandosi subito sull’8-0 con due bombe di Leonard (10+5) ma i Thunder suonano in fretta la carica guidati dai soliti due: Durant (31+5+5) è ben innescato da un ispiratissimo Westbrook (40+10ast con 5 palle rubate) e OKC chiude il primo tempo avanti 58-43, dando l’impressione di avere in mano la gara.

I padroni di casa raggiungono il massimo vantaggio nel terzo quarto sul +27 (76-49) e Popovich decide di mandare in campo le seconde (e terze) linee: il quintetto composto da Joseph, Belinelli, Bonner, Diaw e Baynes macina gioco e recupera fino al -12 in apertura di quarto periodo, ma, con lo starting five in panchina fino al termine del match, non riescono a compiere l’insperata rimonta, dato che Westbrook, Durant e Ibaka (9+8+3 stoppate) li ricacciano più volte indietro.

Ora la serie torna a San Antonio, con OKC pronta a mantenere il livello del gioco alto come nelle ultime due gare, sperando di ribaltare il fattore campo.

La top 5 della gara:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.