NBA Playoffs Recap: Miami nella storia, raggiunte le Finals per il quarto anno consecutivo!

Home

1401508007004-2014-05-30-Heat-Pacers11

 

Indiana Pacers @ Miami Heat     92-117

Un primo tempo perfetto consegna agli Heat la quarta e decisiva vittoria nella serie e soprattutto porta Miami alla quarta finale NBA consecutiva, cosa che non succedeva dal 1987, quando i Celtics di Larry Bird conquistarono per quattro volte filate la chance per portarsi a casa il Larry O’Brian Trophy.

Nel primo quarto un LeBron James inarrestabile guida i padroni di casa ad un parziale di 11-0 (dopo il 2-9 iniziale) con giocate al ferro ed assist per i tiratori sul perimetro: Miami trova il vantaggio e non lo lascerà più grazie alla precisione dalla distanza e ad un’intensità difensiva mostruosa (frutto anche del rientro dopo due gare di un importantissimo Chris Andersen). Indiana ha un Lance Stephenson intenso in attacco ma sicuramente sopra le righe in difesa (storie tesissime con James e Cole), un David West preciso al tiro (8/11 per 16 punti) ed un Paul George ultimo baluardo con orgoglio (29+8) ma a nulla servono gli sforzi difensivi contro un attacco avversario così perfetto: James (25+6ast), Bosh (25+8), Wade (13+6+6) e Andersen (9+10) tirano il 54% dal campo complessivo nella partita e si va al riposo lungo sul 34-60, con la partita già in ghiaccio.

Il secondo tempo è buono solo per festeggiare in casa Heat e per la delusione e la tristezza in casa Pacers, ora Miami attende la vincente dell’indecifrabile serie tra Spurs e Thunder per sapere chi sarà la propria avversaria nelle FInals NBA 2014.

 

Le 5 migliori giocate di gara 6:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.