NBA Recap 05/11/2016: i Clippers annientano gli Spurs, Cleveland è ancora imbattuta, bene Thunder e Bucks

Home NBA Recap

Los Angeles Clippers @ San Antonio Spurs 116 – 92 

griffin blake injury

MVP: Blake Griffin, 28 punti, 5 rimbalzi, 3 assist, 68 % dal campo

LVP: Patty Mills, 4 punti, 4 rimbalzi e 5 assist in 25 minuti, 14 % dal campo

Bella vittoria per i Clippers sul difficile campo dei San Antonio Spurs. La squadra guidata da coach Doc Rivers ha dominato la partita, partendo forte già nel primo quarto, dove Griffin ha condotto i suoi al +15, 39 – 24, con 13 punti. Nella seconda frazione di gioco gli Spurs tentano la rimonta, ma i  Velieri tengono bene e si guadagnano il +18 all’intervallo, 73 – 55. Gli ultimi due quarti non vedono grandi sussulti da parte degli Speroni, che con un Leonard dalle polveri bagnate (14 punti con 3-13 dal campo, 23,1 %) non riescono a recuperare, consegnando ai Clippers la loro quinta vittoria in sei gare.

Cleveland Cavaliers @ Philadelphia 76ers 102 – 101 

NBA: Cleveland Cavaliers at Los Angeles Clippers

MVP: Lebron James, 25 punti, 8 rimbalzi, 14 assist, 2 rubate

LVP: Robert Convington, 4 punti 8 rimbalzi in 30 minuti di gioco

I Cleveland Cavaliers restano l’unica squadra ancora imbattuta della Lega con una vittoria di misura sui Philadelphia 76ers guidata da Lebron James, che supera Hakeem Olajuwon al decimo posto nella classifica  marcatori All-Time. Cleveland parte subito bene  nel primo quarto, guadagnandosi il +15, 34-19. Nel secondo quarto Philadelphia prova a rosicchiare lo svantaggio con Embiid (22 punti, 6 rimbalzi 2 assist, 4 stoppate a fine partita)  ed Ilyasova (21 punti e 4 rimbalzi), ma i campioni in carica resistono, andando negli spogliatoi sul 57- 46. Nel terzo quarto ancora Embiid trascina i suoi al pareggio e al vantaggio, con una tripla a 4 secondi dalla fine del periodo. Gli ultimi dodici minuti vedono le squadre lottare sul punto a punto, fino a quando Frye sigla la tripla del 103-102 ad un minuto dalla fine. Philadelphia spreca negli ultimi sessanta secondicon due turnover sanguinosi, che consegnano la vittoria a i Cavs.

Minnesota Timberwolves @ Oklahoma City Thunder 92 – 112

Russell Westbrook

MVP: Russell Westrbrook, 28 punti, 6 rimbalzi, 8 assist, 3 rubate

LVP: Zach LaVine, 4 punti, 2 rimbalzi, 2 assist in 26 minuti

Gli Oklahoma City Thunder si riprendono dalla pesante sconfitta di giovedì in casa degli Warriors con una  vittoria contro i Minnesota Timberwolves. I padroni di casa controllano per tutta la partita, chiudendo il primo quarto sul 53 – 59 sotto la guida di Westbrook e Kanter ( che chiuderà con una doppia-doppia da 20 punti e 10 rimbalzi). Karl Anthony Towns predica nel deserto (33 punti, 6 rimbalzi), riportando i T’Wolves a contatto nel terzo quarto. I Thunder però riprendono subito il controllo della gara e volano sul +15 guidati dalla second-unit (, chiudendo  sul +18, 72-90. L’ultimo periodo è garbage time, e i Thunder vincono per 92 – 112.

Le altre gare della notte NBA: 

Washington Wizards @ Orlando Magic 86 – 88

Wizards: Morris 18p, 8 r, Gortat 8p, 14 r, Porter jr. 10

Magic:  Green 18, Fournier 11, Ibaka 11p, 7r

Denver Nuggets @  Detroit Pistons 86 – 103 

Nuggets: Gallinari 16p, 3 r, 2a, Nurkic 10p, 12 r, Chandler 21 punti, 9r

Pistons: Drummond 19p, 20 r, Morris 15, Leuer 15

Chicago Bulls @ Indiana Pacers 94 – 111

Bulls: Butler 16, Portis 16, Lopez 12

Pacers: Teague 21, Turner 16, George 13

Houston Rockets @ Atlanta Hawks  97 -112

Rockets: Harden 30p, 9 r, 12 a, McDaniels 13, Anderson 12

Hawks: Howard 20p, 14 r, Bazemore 20, Millsap 23p,11 r

Sacramento Kings @ Milwaukee Bucks 91 -117 

Kings: Temple 19, Cousins 15p,4r, Farmar 9

Bucks: Teletovic 22, Parker 19p, 6 r, Antetokoumpo 17p, 8 r, 8a, 4 rubate

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.