NBA Recap 14/12/16: Memphis si prende la rivincita, Harden in tripla doppia strapazza i Kings, Whiteside domina i Pacers

Home NBA Recap
Nelson Chenault-US PRESSWIRE
Nelson Chenault-US PRESSWIRE

Cleveland Cavaliers @ Memphis Grizzlies 85-93

MVP Marc Gasol (17 punti, 11 rimbalzi, 6/9 dal campo, 3/3 dall’arco)

LVP Channing Frye (23 minuti in campo, 0/4 dal campo)

A poche ore dalla vittoria dei Cavs alla Quicken Loans Arena proprio contro i Grizzlies, Memphis non si fa scappare la ghiotta occasione di rivincita contro una Cleveland arrivata al FedEx Forum senza Irving, Love e James (riposo per il trio dell’Ohio) e strapazza gli avversari nel rematch della scorsa notte. I padroni di casa dominano a rimbalzo (55 a 40 il conteggio finale) e con un Gasol chirurgico ed un Daniels tornato in gran forma (20 punti in 22 minuti, con 7/13 dal campo) interrompono la striscia di 5 vittorie consecutive di James e co. . Memphis guadagna un vantaggio di 12 lunghezze già nel primo periodo (28-16), e dopo il timido tentativo di rimonta avversario nella seconda frazione spezza il match nel penultimo quarto, alla fine del quale Cleveland si ritrova sotto di 21 lunghezze con solo 53 punti a referto, per poi chiudere con il season-low di punti per singola partita.

 

kawhi-leonard-nba-atlanta-hawks-san-antonio-spurs-850x560

Boston Celtics @ San Antonio Spurs 101-108

MVP: Gasol (17 punti, 16 rimbalzi, 6 assist, 7/12 dal campo)

LVP: Johnson (3 punti e 3 rimbalzi in 17 minuti)

Ancora senza il loro magico folletto Thomas, ai box per infortunio, i Celtics non riescono a confermare il discreto trend nelle gare in trasferta nella sfida all’AT&T Center. San Antonio segna 32 punti nei primi 12′ e arriva all’intervallo lungo sul +9, Boston prova a rientrare in partita nel secondo tempo ma non riesce a concretizzare i buoni tentativi di rimonta nonostante la grande prova di Avery Bradley (25 punti, 10 rimbalzi, 6 assist e 3 recuperi, con 10/16 dal campo). Horford stecca il matchup con un Gasol in gran spolvero e San Antonio chiude la sfida con un eccellente 55% dal campo (44/80)  consolidando il secondo posto nelle Western Conference: 20-5 il record.

James_Harden

Sacramento Kings @ Houston Rockets 98-132

MVP: James Harden (15 punti, 14 assist, 11 rimbalzi)

LVP: Darren Collison (29 minuti in campo, 7 punti e -35 di +/-)

Continua il momento magico di James Harden e dei suoi Rockets, all’ottava vittoria consecutiva in stagione dopo il trentello rifilato ai Kings. Sacramento scendo in campo senza Cousins (Coach decision) e Rudy Gay (problema al fianco), subendo in lungo e in largo l’offensiva di Houston: il +11 maturato nel primo quarto lievita fino a +21 all’intervallo lungo, per poi culminare nel +35 ad inizio quarto quarto, unica frazione vinta dai King (31-30). Harden chiude con 15 punti, 14 assist e 11 rimbalzi e solamente 7 tiri presi dal campo mentre Anderson, Ariza e Capela combinano per 53 punti con un superbo 23/31 complessivo.

Le altre partite della notte

Toronto Raptors @ Philadelphia 76ers 123-114

Toronto: DeRozan 31, Lowry 20, Valanciunas 17 (10r)

Philadelphia: Covington 26 (12 r), Okafor 17, Rodriguez 16

Charlotte Hornets @ Washington Wizards 106-109

Charlotte: Batum 20 (8a), Zeller 18, Walker 17 (9a), Belinelli 16

Wizards: Wall 25 (10a, 7stl, 6r), Beal 20 (9a), Gortat 16 (12r)

Los Angeles Clippers @ Orlando Magic 113-108

Los Angeles: Rivers 25, Griffin 23, Jordan 22 (12r)

Orlando: Gordon 33, Fournier 24, Green 19

Indiana Pacers @ Miami Heat 89-95

Indiana: George 22, Miles 15, Turner 11

Miami: Whiteside 26 (22r), T. Johnson 16, J. Johnson 14

Los Angeles Lakers – Brooklyn Nets 97-107

Los Angeles: Williams 16, Young 14, Mozgov 14 (12r)

Brooklyn: Bogdanovic 23, Kilpatrick 22, Lopez 20

Detroit Pistons @ Dallas Mavericks 95-85

Detroit: Jackson 20, Leuer 19, Morris 12

Dallas: Barnes 19, Williams 16, Powell 9

Oklahoma City Thunder @ Utah Jazz 89-109

Oklahoma: Westbrook 27, Kanter 19, Adams 10

Utah: Hood 25, Hayward 17, Mack 15.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.