NBA Recap 25/01/17: Cleveland ancora KO, Westbrook fa 23 alla voce triple doppie, notte da record per Marc Gasol

Home NBA Recap

9103550-nba-sacramento-kings-at-cleveland-cavaliers-850x560

Sacramento Kings @ Cleveland Cavaliers 116-112 OT

Continua il momento no di Cleveland alla 6a sconfitta negli ultimi 8 incontri. Una gara fatta di parziali da una parte e dall’altra che si risolve nei minuti conclusivi: sotto di 10, Sacramento piazza un parziale di 11-0 che li rimette in corsa a poco più di 2 minuti dalla fine, che non saranno sufficienti perchè si va al supplementare. I Cavs tornano avanti ma 6 punti in un amen di Cousins e Collison, impattano la sfida a quota 112. La giocata decisiva arriva sull’asse Cousins-Afflalo con il centro che si vede arrivare il raddoppio, scarica sul perimetro per Afflalo che insacca la tripla della vittoria. A niente vale la tripla doppia di James da 24 punti 13 rimbalzi e 11 assist a cui seguono i 21 con 16 rimbalzi di Love. Per Sacramento i migliori sono Cousins (ad un assist dalla tripla doppia) e Collison rispettivamente con 28 e 23 punti.

Houston Rockets @ Boston Celtics 109-120

Anche la sfida tra Rockets e Celtics si decide nel quarto periodo e c’è solo un nome che può prendersi gli onori della cronoca: Isaiah Thomas. Il playmaker dei Celtics guida i suoi ad un parziale di 13-2 nel finale della quarta frazione, grazie ad un attacco celestiale in cui vanno a segno 4 giocatori e tutti i canestri vengono assistiti. Per Thomas sono altri 38 punti di cui 13 nel quarto periodo, a cui seguono i 23 di Crowder ed i 20 di Horford. In casa Houston non bastano i 30 con 12 assist di Harden ed i 19 di Anderson.

Toronto Raptors @ Memphis Grizzlies 99-101

Un’altra squadra in crisi sono i Raptors, giunti alla sconfitta consecutiva numero 5 (senza DeRozan), questa giunta per mano di un Gasol da record con 42 punti realizzati (di cui 16 nei primi 3 minuti di partita). Toronto si ritrova ad inseguire per tutta la partita ma grazie a Lowry trova un insperato pareggio con 1 minuto sul cronometro, grazie a 6 punti in fila del suo playmaker. Tuttavia Gasol è in una di quelle serate magiche e non sbaglia i liberi che regalano a Memphis il successo. Per Lowry 29 punti a cui seguono i 21 di Powell, mentre per Memphis bene anche Randolph con 16.

Altri risultati della notte:

Miami @ Brooklyn 109-106 (Waiters 24, Lopez 33)

Atlanta @ Chicago 119-114 (Schroder 24, Butler 40)

Philadelphia @ Milwuakee 114-109 (Henderson 20, Monroe 28)

Thunder @ Pelicans 114-105 (Westbrook 23+12+10, Moore 18)

Knicks @ Mavericks 95-103 (Anthony 35, Barnes 23)

Lakers @ Portland (Williams 31, Lillard 24)

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.