NBA Recap 28/03/14: Continua la lotta per gli ultimi posti ad Ovest e per il primo ad Est, mentre i TWolves distruggono i Lakers

Home

dm_140329_spursexpress

San Antonio Spurs @ Denver Nuggets     133-102

Contemporaneamente alle gare della notte NBA, negli USA gli appassionati di basket stanno seguendo la March Madness NCAA, arrivata alla fase delle “Sweet Sixteen”: 16, però, è anche il numero fortunato per gli Spurs, dato che a Denver arriva la 16esima vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Popovich, una in meno del record di franchigia fissato nel lontano 1995. La partita ha un solo protagonista, che arriva dalla terra della Pizza: il nostro Marco Belinelli parte in quintetto base al posto dell’infortunato Green e ne mette 27 (20 nel primo tempo con 6/7 da 3), scavando subito il solco fino al +19 dell’intervallo, che sarà amministrato da Duncan (20+8) e compagni nel resto della gara.

 

639-XIsO9.St.55Los Angeles Lakers @ Minnesota Timberwolves     107-143

La gara storica della notte si è giocata al Target Center di Minneapolis, dove i padroni di casa distruggono i Lakers segnando la bellezza di 143 punti, nuovo record di franchigia: già nel primo quarto (41-24 di parziale) i TWolves sembrano una macchina perfetta con Love (22+10+10 in 28 minuti) ed il rientrante Pekovic (26 con 9/10 al tiro) che banchettano sotto canestro contro Kaman e Hill, inoltre chiunque entri dalla panchina per coach Adelman, mette il suo mattoncino in termini di punti sul tabellone (7 in doppia cifra oltre ai 9 di Muhammad e gli 8 di Barea e Cunningham).

 

Indiana Pacers @ Washington Wizards     78-91

I Pacers stanno proprio attraversando un brutto momento di forma dato che hanno messo a referto meno di 80 punti in 3 delle ultime 4 gare disputate: stanotte ne mettono a segno 78 con solo il 35% dal campo (2/13 da 3) e con il quintetto base che tira 19/59 (Stephenson 3/13, George 6/22); dall’altra parte il duo Wall (20+8ast)-Gortat (17+12) gestisce la gara al meglio e porta a casa una W di livello.

 

1396072188000-USATSI-7839493Memphis Grizzlies @ Golden State Warriors     93-100

Importantissima vittoria dei Golden State Warriors sul campo di casa contro una diretta rivale per la lotta agli ultimi posti disponibili per i playoffs nella Western Conference: il parziale decisivo di 14-0 arriva proprio negli ultimi 3 minuti di gioco, dal 93-86 Memphis con Randolph (21+7) e Gasol (17+7) a dominare in post (Bogut infortunato dopo 4′) al +7 finale per Gsw, guidati dal solito immarcabile Stephen Curry (33+8ast e 5/8 da 3) e dall’energia della panchina (33-17 la sfida ai punti).

 

New York Knicks @ Phoenix Suns     88-112

Knicks: Anthony 21, Stoudemire 19, Smith 15.          Suns: Dragic 32, Bledsoe 16+7+6, Morris 16+8.

 

Miami Heat @ Detroit Pistons     110-78

Heat: James 17+10+12, Haslem 17, Bosh 15+9.          Pistons: Monroe 12+8, Bynum 12, Drummond 9+14.

 

Portland TrailBlazers @ Chicago Bulls     91-74

Blazers: Williams 18, Lillard 16, Batum 13.          Bulls: Boozer 16+12, Augustin 15+7ast, Gibson 13+10.

 

Sacramento Kings @ Oklahoma City Thunder     81-94

Kings: McLemore 18, Outlaw 17, Thompson 10+14.          Thunder: Durant 29, Westbrook 18, Lamb 13.

 

Cleveland Cavaliers @ Brooklyn Nets     97-108

Cavs: Deng 20, Waiters 20, Hawes 16.          Nets: Pierce 22, Johnson 14, Williams 13.

 

Utah Jazz @ New Orleans Pelicans     95-102

Jazz: Hayward 21, Favors 18+11, Burke 12.          Pelicans: Evans 22+15ast, Morrow 20, Aminu 13+8.

 

Charlotte Bobcats @ Orlando Magic     105-110 dts

Bobcats: Walker 24+8ast, McRoberts 24, Jefferson 20+8.          Magic: Vucevic 24+23, Afflalo 17, Harris 15.

 

Boston Celtics @ Toronto Raptors     103-105

Celtics: Bayless 20, Green 16, Sullinger 11+9.          Raptors: DeRozan 30, Ross 17, Vasquez 15.

 

La top 10 della notte:

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.