jefferson arenas

NBA – Richard Jefferson demolisce Gilbert Arenas dopo le critiche sul Draft

Home NBA News

Richard Jefferson e Gilbert Arenas sono stati compagni in una delle squadre più forti del college basketball degli anni 2000, gli Arizona Wildcats del 2001. Oltre alle due future stelle NBA, quel roster comprendeva anche Luke Walton. Negli ultimi giorni però Arenas, nel corso del suo The No Chill Gil Podcast, ha attaccato l’ex compagno perché scelto al Draft di quello stesso anno prima di lui. Mentre Jefferson fu chiamato con la 13° scelta assoluta da Houston, Agent Zero scivolò fino alla 31°, nonostante poi sarebbe diventato un All Star.

“Ancora mi chiedo come la terza o quarta opzione offensiva di quella squadra fu scelta prima di me al Draft” ha detto Arenas, facendo andare su tutte le furie Jefferson. Quest’ultimo, che alla fine ha avuto una carriera molto più lunga e solida dell’ex playmaker di Washington, ha risposto per le rime su TikTok.

Nel suo video, Richard Jefferson parla dei comportamenti di Arenas che lo avrebbero portato a crollare nel ranking pre-Draft. L’ex giocatore dei Nets cita ad esempio il fatto che Arenas si fosse rifiutato di fare alcuni esercizi alla Combine, oppure il fatto che avesse risposto “un pappone” alla domanda su che cosa volesse diventare in futuro. Insomma, un Agent Zero non troppo diverso da quello che poi avrebbe cestinato la propria carriera NBA presentandosi con una pistola nello spogliatoio di Washington. Nel suo discorso, Jefferson chiama l’ex compagno più volte “idiota” e “str***o”.

Alla fine si parla anche della Finale del Torneo NCAA raggiunta nel 2001 e persa da Arizona contro Duke.

Gilbert, dì a tutti quanti punti hai segnato in finale [compare in grafica: 10 punti Arenas, 17 Jefferson, ndr]. Dì a tutti cosa stavi facendo la notte prima di quella partita, la partita più importante della nostra vita e, col senno di poi, la partita più importante che tu abbia mai giocato. Vuoi raccontarlo? No? Ok.Continua a parlare di me come quarta opzione della squadra, io ero la quarta opzione della squadra perché eravamo i #1 in tutto il Paese, lo eravamo stati anche l’anno prima e avevamo confermato tutti. Ma alla fine abbiamo perso contro un gruppetto di perdenti [la Duke di Shane Battier, Carlos Boozer, Jay Williams e Mike Dunleavy, ndr]. Ma questa è un’altra storia. Gilbert, dì la verità!

@richardajefferson I know you ain’t talking bout me dog … YOU! #gilbertarenas #nbastory #uofarizona ♬ Ether – Nas

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.