nikola jokic

NBA – Rimonta Celtics sui Nuggets, Nikola Jokic mostra tutta la sua frustrazione

Home NBA News

Sembrava una partita che i Denver Nuggets potessero vincere tranquillamente, quella di ieri sera contro i Boston Celtics. Denver era infatti avanti 79-65, per quella che sarebbe stata la nona vittoria consecutiva. Invece la squadra di coach Malone ha subito un maxi-parziale di 40-8 tra la fine del terzo quarto e tutto il quarto periodo. Gli 8 punti segnati in questo frangente dai Nuggets sono arrivati tutti nel quarto quarto, chiuso con un passivo di 31-8 in cui Jayson Tatum ha contribuito con 14 punti. Nikola Jokic, autore di un’ottima partita fino a quel momento, ha comunque terminato la sua gara con una tripla-doppia, anche se non ne è parso molto felice.

Il centro serbo, nei minuti finali del match che sembrava ormai indirizzato verso i Celtics, ha mostrato tutta la propria frustrazione. Jokic si è infatti isolato dal resto della squadra durante un timeout, sedendosi a parecchi metri di distanza da dove Malone stava dando indicazioni.

Un comportamento che non è affatto sfuggito ed è diventato il breve tempo argomenti di discussione su Twitter. A giudicare dalle sue parole dopo la partita, Jokic non era frustrato solo per la prestazione nel secondo tempo ma anche per l’arbitraggio. “Tutte le squadre si lamentano e piagnucolano. Le cose vanno così. Fanno il loro lavoro. Noi dobbiamo fare uguale” ha dichiarato la stella dei Nuggets.

LEGGI ANCHE:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.