NBA Curry MVP

NBA – Steph Curry parla della possibilità di vincere il suo terzo MVP

Home NBA News

Dopo aver registrato un magnifica tripla doppia contro i Los Angeles Lakers alla gara d’esordio, il due volte MVP della regular season NBA, Steph Curry, ha portato le cose ad un altro livello segnando 45 punti contro i L.A. Clippers. Gli Warriors hanno vinto entrambe le partite, catapultando Curry in cima alla classifica dei favoriti all’MVP, anche se appunto sono state giocate solo due partite.

Questo non è qualcosa di nuovo per Curry, però. È stato in cima alla montagna, quindi è normale che lo Splash Brother si mantenga ad un livello elevato. Quando gli è stato chiesto da Shaquille O’Neal sulle sue aspirazioni da MVP in questa stagione NBA, Curry ha osservato che ciò può arrivare insieme al lavoro che sta facendo.

“Se stai facendo quello che dovresti fare, si spera che questo sia il risultato, cioè essere tra i candidati alla vittoria finale. È l’aspettativa di come dovresti giocare ogni sera che è da MVP o del calibro di MVP. Quell’aspettativa non mi manca mai”.

Steph Curry sta venendo fuori da una buona prestazione nella stagione 2020-2021, registrando un massimo in carriera di 32 punti a partita, conditi da 5,5 rimbalzi e 5,8 assist.

Leggi anche: NBA 75th Anniversary Team: si completa la lista… con 76 nomi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.