curry wiggins

NBA – Steph Curry sul vaccino di Wiggins: “Bene che si sia preso le sue responsabilità”

Home NBA News

Finalmente Andrew Wiggins ha deciso di vaccinarsi contro il Covid-19. Così facendo il giocatore non solo potrà regolarmente scendere in campo anche nelle partite casalinghe dei Golden State Warriors, ma non perderà nemmeno quella parte di stipendio (la metà) alla quale avrebbe dovuto rinunciare in caso contrario. Una situazione di win-win per Wiggins e per gli Warriors, della quale Steph Curry ha gioito prima dell’esordio in preseason di questa notte.

Curry, che si era già dimostrato un po’ nervoso per la situazione, ha accolto con felicità la notizia del vaccino di Wiggins:

Ovviamente penso che sia grandioso che potrà giocare. Qualunque sia stato il processo che ha attraversato per arrivare a questa decisione, sarà Wiggins a parlarne. Siamo contenti di poter contare su di lui. È un bel segnale, vuol dire che si prende le sue responsabilità come membro di questa squadra. Ripeto: tutto il resto lo spiegherà lui. 

Wiggins sarà quindi parte importante degli Warriors nella stagione che sta per iniziare. La franchigia, Steve Kerr per primo, si è sempre detta sicura che la situazione si sarebbe risolta per il meglio, e così è stato. L’ex Minnesota, nella scorsa stagione, ha segnato 18.6 punti di media, secondo miglior marcatore della sua squadra.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.