tristan thompson

NBA – Tristan Thompson come LeBron: ha fatto cacciare un tifoso di Memphis

Home NBA News

Qualche giorno fa LeBron James aveva fatto discutere per aver fatto cacciare un paio di tifosi degli Indiana Pacers durante la partita. Solo dopo si è scoperto che i due avevano augurato la morte a suo figlio Bronny, oltre ad altri insulti. Domenica un suo ex compagno, Tristan Thompson, ha fatto qualcosa di molto simile durante la gara tra Sacramento Kings e Memphis Grizzlies. L’incidente è stato raccontato dal New York Post.

Tristan Thompson ha segnalato alla security il comportamento di un tifoso dei Grizzlies seduto in prima fila, che è stato immediatamente allontanato. L’uomo avrebbe fatto commenti offensivi sulla famiglia Kardashian: Khloe è la ex fidanzata del lungo dei Kings, nonché madre di sua figlia.

“Se compri un biglietto, penso tu abbia il diritto di fischiare oppure di tifare per la tua squadra, ma non si dovrebbero mai dire cose inappropriate. Non è qualcosa che tollero si dica ai giocatori” ha dichiarato coach Alvin Gentry dopo la partita.

Nei giorni successivi all’episodio che ha coinvolto LeBron, la NBA ha annunciato che non ci sarebbero stati ban per i tifosi, che avrebbero “solo” violato il regolamento, venendo puniti. Lo stesso ci si aspetta accada per il tifoso di Memphis, che quindi dovrebbe cavarsela con la cacciata di domenica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.