tristan thompson

NBA – Tristan Thompson è furioso dopo l’ultimo KO dei Kings

Home NBA News

Continua il momento-no dei Sacramento Kings, che dopo il successo su Detroit ieri notte sono caduti in casa contro i Minnesota Timberwolves, 97-107. Al termine della gara, un furioso Tristan Thompson ha risposto ad un giornalista che aveva chiesto se, nelle difficoltà, coach Luke Walton potesse ispirarli. L’allenatore è oltretutto a rischio licenziamento visti i pessimi risultati, coi Kings undicesimi e sul 6-9.

Non c’entra coach Walton. Non mi serve un fot***o coach che mi ispiri. Non mi è mai servito e mai mi servirà. Il giorno che avrò bisogno di un coach che mi motiva sarà il giorno che mi ritirerò. Lo dirò anche ai miei compagni: non ci serve un coach che ci ispiri. Questa è la NBA. A nessuno dispiace per te. Non entreranno magicamente C-Webb [Chris Webber, ndr] e Mike Bibby da quella porta. Dobbiamo lavorare ogni giorno, migliorare, guardare i filmati e imparare dai nostri errori.

Thompson, arrivato a Sacramento in estate, sta mantenendo 4.9 punti e 5.7 rimbalzi di media.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.