NBA Kyrie Irving

NBA – Un dirigente dei Nets si è detto contento della positività al Covid di Kyrie Irving

Home NBA News

Domani, nel Christmas Day contro i Lakers, dei Big Three dei Brooklyn Nets sarà disponibile solo James Harden, appena uscito dai protocolli. Kevin Durant e Kyrie Irving rimangono out perché positivi, col caso più chiacchierato del playmaker, non vaccinato contro il Covid-19, contagiatosi proprio quando stava per tornare in campo. La notizia della positività di Irving ha generato ilarità tra molti fans, che negli ultimi mesi avevano poco gradito la presa di posizione del giocatore, considerato il “leader” dei No Vax NBA.

In un articolo la rivista Rolling Stones ha raccolto l’opinione anonima di un dirigente dei Nets, particolarmente degna di nota. “Era destino che Kyrie risultasse positivo. Ma sono anche stato felice perché ha zittito i No Vax che lo stavano esaltando” ha dichiarato il dirigente.

Non è chiaro quanto i Nets siano infatti concordi nella decisione di reintegrare Kyrie Irving, che potrà giocare solo le partite in trasferta anche quando sarà disponibile. Di certo queste dichiarazioni, seppur anonime, non sederanno le polemiche.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.