klay thompson

NBA – Warriors, sempre più vicino il rientro di Klay Thompson

Home NBA News

Arrivano nuovi, positivi aggiornamenti sulle condizioni di Klay Thompson, assente dal campo dalle Finals 2019. La stella dei Golden State Warriors nelle ultime settimane ha fatto importanti progressi e nelle scorse ore ha ricevuto l’ok dei medici per riprendere ad allenarsi regolarmente con i compagni. Come riportato da The Athletic, l’obiettivo degli Warriors è averlo a disposizione entro Natale.

Nelle ultime settimane, Thompson ha partecipato a dei 2vs2 e dei 3vs3, ora potrà farlo anche coi 5vs5.

Una aggiunta che renderebbe Golden State ancora più spaventosa, visto l’attuale record di 14-2 nonostante l’assenza di Thompson. Il giocatore non scende in campo da 892 giorni. Di recente, Steve Kerr ha ammesso che Thompson farà il proprio ritorno in campo in una partita casalinga, al Chase Center, in modo che l’atmosfera sia ancora più incoraggiante. Gli Warriors avranno tre partite in casa ad inizio dicembre, date che però sembrano troppo vicine. Più probabile quindi un suo rientro il 20 dicembre contro Memphis oppure il 23 dicembre contro Sacramento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.