NCAA, Elite Eight: Loyola fa la storia, Michigan affonda Florida State

Home NCAA Recap

Loyola Chicago è entrata ufficialmente nella storia del Torneo NCAA: i Ramblers, con la vittoria sulla #9 Kansas State, sono diventati solo la quarta #11 di sempre a raggiungere le Final Four (nessuno con un seed più basso dell’undicesimo le ha mai raggiunte). Loyola ha vinto per la prima volta nettamente nella competizione, superando gli avversari per 78-62 e raggiungendo un risultato che le mancava dal 1963, quando vinse il Torneo. I Ramblers hanno scavato il solco nel primo tempo, andando al riposo sul +12 e amministrando nei successivi 20′, raggiungendo anche il +23, mentre i Wildcats non sono andati oltre il -11.

Anche la #3 Michigan ha strappato un biglietto per le Final Four: gli Wolverines hanno superato i Seminoles della #6 Florida State dopo una partita segnata da pessime percentuali al tiro da entrambe le parti, facendo affidamento sul lato difensivo e sulla produzione offensiva di Matthews e Savoy. Si chiude qui il sogno di Florida, che ha raggiunto il miglior piazzamento nel torneo NCAA dal 1993, mentre per Michigan la cavalcata di 13 vittorie consecutive vale un biglietto per le Final Four, il primo dopo la sconfitta incassata nella finale del 2013 contro Louisville.

 

#9 Kansas State – #11 Loyola Chicago 62-78

Kansas St: Sneed 16, Brown 14, Stokes 13

Loyola: Richardson 23, Townes 13, Ingram 12

 

#3 Michigan – #9 Florida State 54-58 

Michigan: Matthews 17, Wagner 12, Simpson 9

Florida St: Cofer 16, Savoy 12, Angola 6

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.