NCAA, il più clamoroso degli upset: Duke sconfitta in casa da Stephen Austin

Home

Nella notte si è scritta una delle pagine più incredibili della storia della NCAA. La famosa e attrezzatissima squadra di Duke è stata sconfitta in casa dalla formazione di un college semi-sconosciuto, Stephen F. Austin, ateneo di Nacoddoches, in Texas.

Una partita incredibile, con i Blue Devils che era super favoriti alla vigilia, con una quota bassissima per i bookmakers. E nel corso della gara Duke era arrivata anche sul +15 e sembrava poter controllare agevolmente, poi la pazzesca rimonta di SFA che forza l’overtime. Ancora più incredibile è l’epilogo finale: Nathan Bain diventa l’eroe di serata, ruba un pallone nella sua area e si lancia in contropiede, depositando il lay up allo scadere che corona quella che possiamo tranquillamente definire l’impresa dell’anno, almeno per quanto riguarda lo sport americano. Una vera e propria fuga per la vittoria, epilogo più giusto di una partita da film.

 


Un risultato storico, come detto, dato che per la squadra allenata dal leggendario Mike Krzyzewski si tratta del primo ko stagionale ma soprattutto della prima sconfitta interna in un match di “nonconference” a partire dal 2000.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.