Ndoja e l’ex Blizzard rilanciano Tortona, vittoria pesante nel derby contro Casale

Serie A2 Recap

NOVIPIù CASALE MONFERRATO – BERTRAM TORTONA 77-82

(15-17; 21-21; 18-23; 23-21)

Più forte degli infortuni  (Garri, Alibegovic e Knowles out), più forte delle energie e rotazioni limitate, Tortona si aggiudica il derby piemontese contro Casale in una partita risoltasi solo nel finale grazie alle prodezze dei veterani Ndoja e Blizzard, con l’ex della partita letale negli ultimi 5′.

L’avvio di partita vede una Casale costruire molto meglio le azioni sul giro palla, ma la maggior incisività arriva dai bianconeri che colpiscono con Tuoyo e Ndoja per il vantaggio sul 7-12; i rossoblu stentano dall’arco, ma un controparziale rimette i conti in equilibrio. Gli uomini di Ferrari stentano parecchio al tiro da fuori, giocando con molta frenesia, ma rimangono in partita con Tortona che fallisce le possibilità di allungo con Ndoja dall’arco: 15-17 è il punteggio al termine del primo quarto. Il secondo periodo è giocato praticamente alla pari con le squadre che si alternano la testa della gara, senza che nessuna però riesca a trovare un allungo pesante: Gergati prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma Martinoni è sempre presente a interrompere i tentativi di allungo ospite; il ritmo cresce col passare dei minuti, ma all’intervallo è ancora tutto da decidere sul 36-38.

Dopo l’intervallo l’equilibrio permane: Tortona resta sempre avanti nonostante un Pinkins in crescendo sotto i tabelloni, ma Casale fallisce ogni tentativo di sorpasso e tocca all’ex-Blizzard con 5 punti consecutivi creare il primo +8 della gara (42-50). Cesana e Valentini riavvicinano i rossoblu, ma due triple sonore di Ndoja scavano un nuovo solco in favore degli uomini di Ramondino; il n.13 bianconero è irrefrenabile e il contributo di Gergati vale il 54-61 prima dell’ultima frazione. Tortona spegne il ritmo offensivo in avvio di frazione, consentendo alla formazione di casa di rientrare con un 6-0 importante; Musso e Tinsley firmano il vantaggio con una bomba a testa, ma c’è sempre Blizzard in gioco e altri 5 punti suoi valgono il nuovo vantaggio bianconero, che si allunga sul +5 a 2′ dal termine (69-74). Tinsley accorcia da fuori, risponde Ndoja dal gomito e guadagna un prezioso sfondamento, poi ancora Blizzard chiude il conto con l’ennesima tripla: finisce 77-82.

 

CASALE: Cattapan, Valentini 10, Martinoni 20, Cesana 5, Pinkins 21 (+14 rimb), Tinsley 10, Battistini, Musso 8 (+6 ass), Denegri 3, Banchero ne, Lazzeri ne, Giovara ne

TORTONA: Tuoyo 9, Ndoja 22, Blizzard 22, Gergati 17, Spizzichini ne, Buffo 4, Ganeto 2, Lusvraghi 2, Viglianisi 8, Ugolini ne, Cremaschi

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.