Nervi tesi a Denver: Andre Miller sospeso per due partite

Home


miller
C’è tensione nel Colorado: la dirigenza ha deciso di sospendere per due partite il playmaker Andre Miller, reo di aver aggredito verbalmente il coach durante una partita.

Il fattaccio è avvenuto ieri, durante la partita contro i Philadelphia Sixers. Il playmaker, stanco di rimanere in panca, si è scagliato contro il coach Brian Shaw, all’inizio del secondo quarto, venendo però trattenuto dai compagni di squadra.

Da qui la decisione del GM di sospenderlo. Non si sa ancora se c’è l’intenzione di scambiarlo subito o di tenerlo nel roster.

In questa stagione, Miller ha giocato 19 minuti di media, con 5,9 punti-2,4 rimbalzi e 3.3 assist, tirando con il 45%.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.