New Orleans conferma Jahlil Okafor e tratta uno scambio con Minnesota

Home NBA News

I New Orleans Pelicans sono, per forza di cose, una delle squadre più attive in vista del Draft NBA di stanotte, per il quale si prevede gran movimento in termini di scambi. Come risaputo, NOLA sta cercando di cedere la quarta scelta assoluta appena ottenuta dai Lakers: qualcuno in questi giorni ha parlato della presunta volontà della franchigia di ottenere la seconda da Memphis per chiamare RJ Barrett, altro prospetto di grande interesse e ottimo amico di Zion Williamson, che sarà dei Pels con la prima chiamata. Se questa pista non sembra però portare da nessuna parte, una trattativa che New Orleans starebbe intavolando in queste ore sarebbe con i Minnesota Timberwolves: nel tentativo di aggiungere veterani ad una squadra molto giovane, David Griffin avrebbe offerto la quarta scelta in cambio di Robert Covington e della undicesima chiamata.

Un altro scenario, presentato invece da Adrian Wojnarowski, sarebbe quello di una trade con gli Atlanta Hawks per moltiplicare il numero di scelte: la #4 ed il contratto di Solomon Hill in cambio di almeno due delle chiamate in possesso della franchigia della Georgia, ovvero la #8, la #10 e la #17.

Nel frattempo quel che è certo è che i Pelicans confermeranno Jahlil Okafor: il centro, che è rientrato nelle rotazioni nella passata stagione a causa dei problemi fisici di Anthony Davis, avrebbe impressionato lo staff con i suoi miglioramenti sia fisici che difensivi. New Orleans ha quindi deciso di sfruttare la Team Option da appena 1.7 milioni di dollari e di mantenerlo a roster.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.