New Orleans, David Griffin: “Nicolò Melli è fondamentale per Zion Williamson”

Home NBA News

In casa New Orleans Pelicans aumenta sempre di più la considerazione nei confronti di Nicolò Melli, come testimoniano le parole del vice president of basketball operations, David Griffin, che ha definito “fondamentale” la presenza dell’italiano per il gioco di Zion Williamson.

Il dirigente dei Pelicans è stato ospite della tv locale di New Orleans, come riporta skysport.it, parlando dei miglioramenti della squadra con l’esordio di Williamson, oltre che del suo rapporto con Lonzo Ball e Nik Melli: “Siamo migliorati grazie alla chimica fra Lonzo e Zion – ha dichiarato Griffin – ma è importantissimo anche il fatto che il giocatore italiano sia entrato nelle rotazioni e si stia guadagnando sempre più minuti sul parquet. Questi tre giocatori si trovano benissimo insieme, Ball e Melli sono i due che hanno pagato maggiormente l’assenza di Williamson a inizio anno. Adesso lui ci garantisce una opzione importante con la sua verticalità, Ball fa male alle difese con le sue qualità di passatore e quando Zion penetra, Melli si sposta sul perimetro e apre il campo, portando fuori i lunghi avversari. La presenza di Nik è fondamentale per avere buone spaziature, la connessione fra loro tre sta facendo migliorare tantissimo tutta la squadra”.

Griffin ha parlato anche delle prospettive della NBA, fermata dal Coronavirus: “Tutto è in divenire perché le cose cambiano ogni giorno ma so che la Lega vuole tornare a giocare, la cancellazione della stagione non è nelle intenzioni della NBA. Quando sarà possibile tutti avremo bisogno di una distrazione ma per il momento continueremo a stare fermi finché non ci saranno le condizioni per giocare, speriamo presto”.

 

Coronavirus, donazione di Nicolò Melli all’ospedale di Reggio Emilia

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.