I New York Knicks tagliano Chris Smith, JR si dice “tradito”

Home

Nuovi grattacapi in casa New York Knicks: dopo aver firmato Chris Smith, fratello di JR, per allungare la panchina, la franchigia della Grande Mela l’ha tagliato ieri per far spazio a Jeremy Tyler, che stava giocando con l’affiliata dei Knicks in D-League.

La firma di Chris Smith da parte dei Knicks aveva fatto molto discutere, dal momento che il giocatore non aveva mai dimostrato nulla sul parquet, l’ingaggio sembrava semplicemente scaturito da una volontà di JR per accettare il rinnovo in estate. Così, dopo la notizia del taglio, il #8 di New York ha pubblicato questa foto su Instagram:

jr-smith-betrayal

La traduzione, per chi non masticasse l’inglese, è: “Sai cos’è la cosa triste del tradimento? Che non arriva mai da un nemico”. Il post sembra proprio un’accusa di tradimento diretta alla dirigenza dei Knicks.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.