Nick Young rivela che Gilbert Arenas gli ha sparato con una pistola ad aria durante un meeting sui pericoli delle armi da fuoco

Home NBA News

La storia di come Gilbert Arenas abbia portato una pistola negli spogliatoi sarà per sempre una delle più famigerate di tutto il basket professionistico.
A quanto pare, gli Washington Wizards della prima metà degli anni 2000 hanno certamente avuto un problema con le armi, come spiegato dall’ex compagno di squadra di Arenas, Nick Young.

Durante il podcast Certified Buckets, Swaggy P ha dato il benvenuto al tre volte All-Star nel suo show e ha ricordato una storia esilarante in cui Arenas gli ha sparato con una pistola ad aria durante una riunione di sensibilizzazione sulle armi. Proprio così. Ha sparato a Young durante una riunione obbligatoria della lega sui pericoli delle armi da fuoco.

“Sono cose che ha fatto e che solo lui poteva fare, solo Gilbert Arenas”, ha detto Nick Young all’inizio della sua storia.

Young ha poi spiegato nel dettaglio come Agent Zero abbia tirato fuori la sua pistola ad aria dal suo armadietto e gli abbia sparato al petto proprio di fronte ai rappresentanti della NBA.

“Nessuno ha fatto niente. Non ha fatto notizia. Tutti si sono comportati come se nulla fosse successo ”.

Arenas ha ricevuto una lunga sospensione nel 2010 dall’allora commisioner David Stern dopo che lui e il suo compagno di squadra, JaVaris Crittenton, avevano portato armi cariche nello spogliatoio degli Wizards durante una partita il giorno della vigilia di Natale.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.