Nico Mannion giocherà nella “bolla” della G-League il mese prossimo

Home NBA News

Nico Mannion ha giocato in entrambe le ultime due gare dei Golden State Warriors contro Spurs e Jazz, rispettivamente la seconda e la terza della sua carriera NBA. Nell’ultima, contro Utah, il suo primo canestro dal campo e quello che momentaneamente è il suo career-high: 8 punti, a cui sono da aggiungere 4 assist in 10′.

Prima della partita, coach Steve Kerr aveva anticipato che Mannion, 48° scelta all’ultimo Draft, parteciperà alla “bolla” della G-League che partirà a Disney World a febbraio e durerà circa un mese. Si tratta di un rimpiazzo della stagione 2020-21 della Lega di sviluppo, a cui parteciperanno diverse squadre (ma non tutte) tra le quali anche i Santa Cruz Warriors, affiliata di Golden State. Il playmaker italiano, che è stato firmato con un two-way contract dagli Warriors, passerà quindi qualche settimana lontano dalla squadra a cercare di mettersi in mostra in G-League. Con Santa Cruz, Mannion condividerà il campo con Jeremy Lin.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.