Nico Mannion, inizio difficile ma con umiltà: “Dura stare fuori ma sto imparando moltissimo”

Home NBA News

Finora Nico Mannion non è riuscito a trovare spazio nelle rotazioni dei Golden State Warriors. Coach Kerr, infatti, non ha mai iscritto a referto il rookie italiano che per il momento non è riuscito a collezionare la prima presenza in NBA.

Situazione difficile per il prodotto di Arizona che però si sta comportando con grande umiltà, sfruttando ogni occasione per imparare pur senza aver potuto giocare. Mannion ha raccontato la sua esperienza all’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Stare sempre fuori è molto difficile ma credo che prima di poter giocare devo imparare alcune cose. In ogni caso ho l’opportunità di guardare da vicino i migliori giocatori del mondo e li sto studiando, cerco di imparare più che posso ogni volta che un veterano o uno degli allenatori aprono bocca. Qui c’è una cultura incredibile: tutti mi trattano come uno di famiglia, si pensa solamente al bene della squadra e nessuno di questi grandi campioni si erge al di sopra degli altri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.