Niente Italia per Ryan Arcidiacono, l’NBA sempre più vicina. Bologna cerca ex play “italiani”

Serie A News

Ryan Arcidiacono, che aveva firmato un contratto biennale con la Juvecaserta, non giocherà in Italia la prossima stagione perché i Chicago Bulls gli hanno offerto un annuale garantito, cosa che naturalmente non ha potuto rifiutare, come riportato da Spicchi d’Arancia.
L’americano di chiare origini italiane è stato draftato nel 2016 dai San Antonio Spurs, per poi essere girato alla franchigia affiliata in D-League, gli Austin Spurs; su di lui quest’estate si erano buttate, dopo il fallimento di Caserta, la Virtus Bologna e la Dolomiti Energia Trento, che però dovranno puntare su un altro playmaker, se davvero si dovesse concretizzare questa situazione.

La Virtus, visto sfumare Arcidiacono, sta sondando piste di ex play americani che hanno avuto esperienze in Italia, in particolar modo stiamo parlando di Eric Maynor – il favorito – e Dominic Waters, che però ha fatto molto bene all’Olympiacos e perciò potrebbe avere offerte da club che fanno le coppe.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.