Niente ritorno ai Mavs: Jae Crowder è dei Celtics, Barea verso Miami

Home NBA News

Mentre Jae Crowder rifirma con i Boston Celtics, J.J. Barea è in procinto di lasciare Dallas.

Jae Crowder: il numero 99 rimane ai Celtics.
Jae Crowder: il numero 99 rimane ai Celtics.

Gli ultimi mesi di Jae Crowder hanno un che di particolare: lasciato partire verso Boston nell’ambito della trade che ai Mavs ha portato Rajon Rondo, l’esterno ha dimostrato tutto il suo valore con la maglia dei C’s. Diventato restricted free-agent a causa del suo contratto scaduto, i Mavs hanno tentato in tutti i modi di riprendersi l’esterno, tentando di rimediare all’errore commesso.

Ad ostacolare la corsa di Dallas verso Crowder c’erano però proprio i Boston Celtics di coach Brad Stevens, che stravede per il nativo della Georgia, autore di 9.5 punti e 4.6 rimbalzi nella sua esperienza con il trifoglio cucito sulla maglia. Alla fine sono stati proprio i Celtics ad avere la meglio dalla corsa a due: Crowder ha scelto di firmare il quinquiennale da 35 milioni offerto da Boston. Proprio lo stesso giocatore ha commentato così la sua scelta:

J. J. Barea potrebbe essere un innesto dei Miami Heat.
J. J. Barea potrebbe essere un innesto dei Miami Heat.

Un altro giocatore si allontana sempre di più dai Dallas Mavericks. SI tratta di J.J. Barea, che ormai è nell’orbita Mavs da qualche stagione, tra ritorni e nuovi contratti. La guardia portoricana sembrerebbe in procinto di lasciare il Texas per diventare un membro dei Miami Heat, che forse dovranno rinunciare a Dwyane Wade. Barea è un vecchio pallino di Pat Riley, che più volte ha tentato di convincere il giocatore a sposare la causa-Heat: a 31 anni, potrebbe essere finalmente arrivato il momento di vedere il piccolissimo Barea in Florida.

  •  
  •  
  •  

1 thought on “Niente ritorno ai Mavs: Jae Crowder è dei Celtics, Barea verso Miami

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.