Nikola Jokic commenta com’è stato essere marcato da tre lunghi veri

Home NBA News

Nikola Jokic non ha avuto la sua migliore partita ai playoff questa notte poiché i Denver Nuggets hanno subito una sconfitta per 126 a 114 in gara-1 contro i Los Angeles Lakers. Dopo la partita, Jokic ha ammesso di essere stato soffocato dai tre lunghi di L.A., che gli hanno reso la vita molto difficile.

Secondo Jokic, la combinazione di Anthony Davis, JaVale McGee e Dwight Howard ha giocato un ruolo chiave nel successo dei Lakers:

Nikola Jokic dice che tutti e tre i lunghi dei Lakers hanno avuto un impatto con JaVale che porta energia all’inizio, Anthony Davis che fa canestro e Dwight Howard che lo segue.

Tra tutti e tre i lunghi, tuttavia, non sorprende che Davis abbia avuto la migliore prestazione. Ha concluso con 37 punti, tirando 12 su 21 dal parquet. AD ha catturato anche 10 rimbalzi e ha smazzato 4 assist.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.