Nikola Jokic se la prende con tutti quelli che avevano dato per spacciati i Denver Nuggets

Home NBA News

Il centro dei Denver Nuggets, Nikola Jokic, sa che non avrebbero dovuto essere nelle finali della Western Conference, almeno questo è ciò che credeva la maggior parte degli esperti. Tuttavia, il team di Mile High City ha dimostrato che tutti i dubbiosi si sbagliavano.

I Nuggets hanno completato una storica rimonta dal 3 a 1 sotto, obbligando i Los Angeles Clippers a fare le valigie e prenotando il loro biglietto per le Conference Finals contro i Los Angeles Lakers. Joker, da parte sua, ha portato la sua squadra alla vittoria con un’enorme tripla doppia da 16 punti, 22 rimbalzi e 13 assist.

Dopo la partita, il serbo ha ammesso che, se “nessuno” voleva che arrivassero alle finali a Ovest, i Nuggets hanno più che dimostrato di essere in grado di vincere sul palcoscenico più importante.

“Nessuno ci vuole qui. Nessuno pensa che possiamo fare qualcosa. Abbiamo dimostrato a noi stessi e a tutti che possiamo fare qualcosa!”.

È vero, quasi tutti avevano dato per spacciati i Nuggets contro i favoritissimi Clippers, specialmente dopo essere rimasti sotto 3 a 1 nella serie. Tuttavia, Nikola Jokic, Jamal Murray e compagni hanno raccolto abbastanza forza e convinzione per riprendersi e vincere la serie, il tutto cancellando l’amara sconfitta dello scorso anno contro i Portland Trail Blazers al secondo turno.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.