No Giannis, no problem: i Bucks vincono contro gli Heat al supplementare grazie ad un grandissimo Middleton

Home NBA Recap

Giannis Antetokounmpo si è infortunato alla caviglia nel secondo quarto, ma i Milwaukee Bucks sono comunque riusciti a vincere Gara-4 contro i Miami Heat dopo un OT, 115-118, accorciando la serie sull’1-3. Una partita equilibratissima nel suo arco totale, in cui i Bucks hanno dovuto fare di necessità virtù e coinvolgere Khris Middleton molto di più: il giocatore ha risposto con 36 punti, 8 rimbalzi e 8 assist, oltre che la tripla che ha deciso la partita al supplementare.

Miami è apparsa più stanca all’OT, con tanti possessi forzati e due triple di Tyler Herro (11 punti) che l’hanno tenuta viva fino alla sirena finale. Bam Adebayo ha giocato una partita superba (26 punti, 12 rimbalzi, 8 assist), commettendo però un paio di errori nel finale che sono costati cari ai suoi, mentre Jimmy Butler ha chiuso con 17 punti. Tra due giorni le squadre torneranno in campo per Gara-5, un altro match-point per Miami: ovviamente saranno da valutare le condizioni di Giannis, che prima di infortunarsi aveva segnato 19 punti in 11′.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.