arbitro milano

No, l’arbitro Boris Ryzhyk non ha esultato a una tripla di Milano in Gara-4

Home Serie A News

Nelle ultime ore, sui social, è circolato un video che ha scatenato diverse polemiche. Secondo i complottisti, che in questo caso sono in gran parte tifosi della Virtus Bologna per ovvie ragioni, l’arbitro ucraino Boris Ryzhyk avrebbe addirittura esultato alla tripla segnata da Shavon Shields in Gara-4, nel quarto quarto. A “incastrare” l’ufficiale di gara, venuto ad arbitrare in Italia in questi mesi per fuggire dalla guerra, ci sarebbe un video.

Nella clip, si vede Ryzhyk segnalare la tripla segnata e poi agitare per un brevissimo istante i pugni in aria. In tanti hanno gridato all’esultanza e, quindi, alla mancanza di imparzialità nel dirigere la gara.

In realtà non è la prima volta (e probabilmente non sarà l’ultima) che Ryzhyk si comporta in questo modo, evidentemente fa parte del suo stile di arbitraggio. Un altro video appare sbugiardare chi grida allo scandalo: in quest’ultimo, si vede l’arbitro fare una cosa simile, ma su una tripla segnata dalla Virtus proprio in Gara-4. Se ancora non bastasse, poi, se si va a guardare in Gara-1 un gesto simile viene fatto anche su una tripla segnata da Marco Belinelli nel secondo periodo. Insomma, non si tratta di un’esultanza, bensì di un gesto involontario nell’istante tra la segnalazione di una tripla segnata e l’inizio della corsa verso l’altra metà-campo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.