Non c’è mai fine al peggio per gli Spurs: infortunio per Derrick White, forzato a due mesi di sosta

Home NBA News

La prima stagione dei San Antonio Spurs orfani di tutti i Big Three potrebbe rivelarsi un vero e proprio calvario. Dopo la rottura del crociato di Dejounte Murray, anche il play di riserva Derrick White sarà costretto ad una lunga sosta in infermeria.

La giovane guardia, chiamata a sostituire l’altrettanto promettente (e altrettanto sfortunato) Murray, ha subito un infortunio al tallone durante l’allenamento di ieri. Secondo quanto riportato da Jeff McDonald del San Antonio Express-News, il prodotto dell’Università del Colorado salterà i primi due mesi della stagione. White raggiunge Murray e il rookie Leonnie Walker Jr. in un’infermeria ormai interamente dedicata alle gaurdie biancoargento.

San Antonio si trova ora in una posizione parecchio scomoda. Dopo gli addii di Tony Parker, Manu Ginobili e Danny Green e i numerosi infortuni, il backcourt di coach Popovich al momento conta solo Patty Mills, DeMar DeRozan e il nostro Marco Belinelli.

Stando agli ultimi rumors, la dirigenza texana, in principio restìa a tornare sul mercato per dare spazio ai propri giovani, starebbe ora riconsiderando il nome di Jamal Crawford. Il tre volte 6th-man-of-the-year è ancora senza squadra e potrebbe accontentarsi del minimo salariale per veterani.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.