Non c’è storia a Tel Aviv: il Maccabi demolisce uno spenta Barcellona

Coppe Europee Eurolega

MACCABI FOX TEL AVIV – FC BARCELONA LASSA 99-83
(23-20/34-15/28-17/14-31)

Il Maccabi esce vittorioso dalle mura amiche nella sfida contro Barcellona e fa passi avanti per quanto riguarda il discorso playoff. Si blocca a cinque la striscia positiva dei blaugrana.

I padroni di casa cercano subito di mettere il muso avanti, cercando il doppio possesso con Black e Wilbekin. Il ghiaccio nelle gambe dei catalani sembra sciogliersi alla metà con il 0-6 di break, ma pochi minuti dopo tornano forte alla guida gli israeliani con un controbreak dalla coppia RollTyus (23-20). La svolta decisiva arriva nel quarto successivo: Maccabi colpisce l’ospite a colpi di bombe, consentendo il primo vantaggio in doppia cifra della serata. Il 7/8 dall’arco mette il Barça con l’acqua alla gola nonostante il buon gioco espresso; Pangos da tre interrompe in digiuno, ma la montagna da scalare è alta 15 lunghezze. DiBartolomeo e O’Bryant infilano il dito nella piaga e il canestro di Tyus vale un +21, differenza che si mantiene fino alla sirena (57-35).
Al ritorno nel parquet i locali vogliono dare il colpo decisivo e accelerano approfittando della confusione offensiva dei blaugrana. Le due triple della coppia O’Bryant-Kane aprono al super parziale di 14-0 che taglie in maniera inesorabile le gambe a un pessimo Barcellona. Avanti di 38 Maccabi non fa altro che rallentare i giri, consentendo a Oriola e compagni di rosicchiare qualche punto prima del buzzer (85-52). L’ultima frazione sorride sicuramente agli ospiti, autori della miglior prestazione della serata: alla metà il parziale dice 0-20 per i catalani, trascinati da Smits, Oriola e Blazic. Il 5 punti di Black calmano il fuoco ispanico, ma sono anche i primi punti del quarto periodo gialloblu; gli israeliani infatti sbagliano tanto, dovuto anche a un calo di lucidità e alla piena sicurezza del risultato in tasca, ma non perdono assolutamente la testa. I minuti passano ma le distanze non si assottigliano: all’ultima sirena è festa alla Nokia Arena (99-83).

MACCABI TEL AVIV: Black 16 – Wilbekin 15 – O’Bryant 15

FC BARCELONA LASSA: Ribas 13 – Oriola 12 – Heurtel 11

Qui trovate le statistiche complete della partita.

Immagine in evidenza: profilo Twitter Maccabi Tel Aviv.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.