Non si passa a Biella: anche Napoli sbatte contro la difesa rossoblu

Serie A2 Recap

EDILNOL BIELLA-GEVI’ NAPOLI 72-63

(19-16, 27-18, 9-12, 17-17)

Non si ferma la marcia di Biella, che contro Napoli vince la settima di fila e stacca praticamente il pass per la Final Eight di Coppa Italia. Altra prova magistrale in difesa, soprattutto nel finale, che ha permesso di contenere la rimonta degli azzurri e mettere le mani sul match. Si ferma la squadra di Sacripanti, rimasta attaccata al match grazie a un’ottima prova da 17+14 e 9 falli subiti di Sherrod. Per coach Galbiati, altro ventello del classe 2000 Bortolani, ma ciò che più sorprende è il saldo positivo tra palle recuperate (12) e perse (11).

Napoli soffre da subito la fisicità di Biella, tanto da non riuscire per niente a coinvolgere Sherrod. In attacco, le penetrazioni di Polite e Bortolani danno il +10 ai piemontesi dopo 5′. La GeVì comincia ad alzare in giri in difesa e a correre di più  in contropiede, accorciando il gap. La prima frazione di gioco termina 19-16. Nel secondo quarto si comincia a segnare di più da 3, con Bortolani e Saccaggi da una parte e Guarino e Roderick dall’altra. I locali tornano ad allungare fino al +8, Sherrod accorcia lucrando liberi fino al -4. Tuttavia, Barbante e di nuovo Bortolani (già 15 per lui) mettono insieme un’altra accelerata, che chiude la prima metà di gara sul 46-34. Al rientro in campo, l’attacco di Biella si ferma e Napoli torna sotto con Roderick e Spizzichini. In generale, le difese prevalgono sugli attacchi, ma la squadra di Galbiati riesce a mantenere un buon margine di vantaggio con Massone e Omogbo. La terza frazione di gioco si chiude sul punteggio di 55-46. I rossoblu provano a spaccare definitivamente la partita, e per farlo sale in cattedra Lombardi, rientrato da poco dall’infortunio. I partenopei sprofondano a -15, poi Sherrod prova a tenere aperta la partita. Tuttavia, gli ospiti non riescono a trovare il canestro, e allora Bortolani spara la tripla del +13, che chiude i conti con 1′ di anticipo. I punti di Roderick servono solo per le statistiche, perché la gara termina 72-63.

Biella: Donzelli 7, Omogbo 2, Barbante 3, Deangeli, Bortolani 20, Saccaggi 13, Bassi ne, Pollone 5, Lombardi 9, Massone 2, Blair ne, Polite 13. All: Paolo Galbiati

Napoli: Guarino 4, Roderick 16, Klacar ne, Chessa ne, Dincic, Sandri 11, Milosevic ne, Monaldi 6, Spizzichini 6, Sherrod 17, Milani 2. All: Stefano Sacripanti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.