Non solo Granger, anche molti altri potrebbero essere tagliati

Home

Ben-Gordon

Ieri alle 21 italiane si è concluso il mercato NBA, non tutte le squadre hanno però fatto le proprie mosse per rinforzare la squadra, ma la maggior parte hanno agito con il chiaro obiettivo di liberare salary cap in vista della free agency 2014.

Dopo il taglio di Glen Davis, che però non era “nuovo”, da parte degli Orlando Magic e il probabile rilascio di Danny Granger per mano dei Philadelphia 76ers, anche gli Atlanta Hawks lavorano al buyout per Antawn Jamison, arrivato dai Clippers in cambio sostanzialmente di nulla (i diritti su Cenk Akyol, scelto al secondo giro nel 2005).

Inoltre, i Detroit Pistons stanno trattando per il rilascio del lungo Charlie Villanueva e gli Charlotte Bobcats per quello di Ben Gordon. Ricordiamo inoltre che in giornata i Sixers hanno tagliato Eral Clark e i Kings Roger Mason Jr, rispettivamente arrivati ieri da Cleveland e Miami.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.