Nonostante tanta fatica, la coppia Teodosic-Adams guida la Virtus Bologna al successo sulla Lokomotiv Kuban

Coppe Europee Eurocup Home

Virtus Segafredo Bologna – Lokomotiv Kuban 85-79

(14-14, 22-26, 32-23, 17-16)

Vittoria importante per la Virtus Bologna, la seconda in EuroCup e la quarta consecutiva, contro i russi della Lokomotiv Kuban, probabilmente gli avversari più temibili del girone europeo. Tra le fila dei bianconeri spiccano il solito Milos Teodosic e finalmente anche Josh Adams, autore di 17 punti in 20′.

Primo quarto equilibrato ma dal basso punteggio, con i bianconeri che rincorrono per gran parte della frazione trovando più volte la parità ma mai il vantaggio: per Kuban si mettono in mostra Jordan Crawford e l’ex Milano Kuzminskas, e al 10′ il risultato è di 14-14. Il voltaggio degli attacchi si alza nel secondo periodo, ma è ancora la Lokomotiv a condurre e a portarsi fino ad un massimo vantaggio di +7 con Kuzminskas. Bologna rientra, torna a -2 grazie alla prima tripla della partita di Kyle Weems, ma rincorre alla pausa lunga per 36-40.

Ricci e Weems costruiscono un break di 5-0 in apertura di secondo tempo che permette alla Virtus di trovare il suo primo vantaggio della partita (41-40), la coppia Crawford-Kuzminskas continua a illuminare la via per gli ospiti che ritrovano la testa della gara per poi tornare nuovamente sotto e scivolare fino al -10 firmato da un Julian Gamble, impreciso al tiro ma molto incisivo a rimbalzo, e Stefan Markovic. I russi chiudono la terza frazione in crescendo e con 5 punti di Cummings al 30′ sono sotto solo 68-63. Abass trova i primi 2 punti della sua gara all’inizio del quarto quarto, Adams e Gamble costruiscono il nuovo +8 bolognese e Teodosic sembra mettere la parola fine alla partita col canestro del +11. Per l’ennesima volta arriva la risposta di Kuban, che riesce a tornare a -5 a 2 minuti e mezzo dalla sirena: ci pensa però nuovamente Gamble dopo una stoppata di Lynch su Teodosic a dare ossigeno ai bianconeri, che amministrano l’ultimo minuto di gioco e grazie ad una tripla di Weems congelano il risultato sull’85-79.

Virtus Bologna: Tessitori 7, Deri NE, Abass 2, Alibegovic 3, Markovic 6, Ricci 8, Adams 17, Hunter 2, Weems 13, Nikolic NE, Teodosic 18, Gamble 9.

Lokomotiv Kuban: Cummings 18, Motovilov NE, Kalnietis 9, Ilnitskiy 3, Williams 9, Kalinov, Kuzminskas 20, Lynch 2, Martiuk 3, Crawford 15, Sychkov NE, Emchenko.

Foto: EuroCup

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.