Nuovo infortunio alla spalla per Joakim Noah

NBA News

noahjoakim-11516-getty-ftr-us_1kx8fy1yigwh21ehe5k69zriny

 

Il centro dei Chicago Bulls Joakim Noah ha subito un altro infortunio alla spalla sinistra, durante la partita persa 83-77 contro i Dallas Mavericks, e non è più rientrato nella partita. Noah si è infortunato nel secondo quarto dopo un contatto con il centro dei Mavericks JaVale McGee. Immediatamente Noah si è tenuto la spalla mentre usciva dal parquet sofferente per andare a farsi vedere in spogliatoio dallo staff medico dei Bulls. Noah si era già infortunato quella spalla il 21 Dicembre nella sconfitta contro i Brooklyn Nets, e aveva dovuto saltare quasi un mese. La risonanza magnetica aveva mostrato un piccolo strappo nella spalla ma non era servito operarsi. Il centro francese farà una nuova risonanza magnetica sulla spalla nella giornata di Sabato.

L’infortunio ha avuto un impatto decisamente negativo sulla squadra sia durante che dopo la partita. Queste le parole dei suoi compagni di squadra:

“Senza dubbio vorresti andare in guerra con questo ragazzo che è uno dei leader emotivi di questa squadra. È un qualcosa che ti ferisce il cuore vederlo in panchina. Tu non vuoi vedere il tuo compagno infortunarsi in quel modo. È frustrante.” ha detto Taj Gibson.

“È giù (di morale) e come non potrebbe esserlo. Questo è il gioco che ama e vuole giocare per questa squadra. Non so l’entità dell’infortunio ma sono sicuro che lui vorrà essere in campo con noi”  ha detto Jimmy Butler.

“Tutto può accadere” ha detto Derrick Rose. “Qualcosa che non penseresti possa accadere, accade. Ma Noah è un pezzo importante per la nostra squadra. Potrebbe stare fuori un po’ di tempo ma dobbiamo trovare un modo per giocare senza di lui”.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.