OKC in volata su Minesota: decisivo Chris Paul che fa la spia agli arbitri

Home

Finale incredibile nella sfida fra Oklahoma City e Minesota, vinta dai Thunder in overtime 139-127.

La giocata decisiva, però, la firma Chris Paul a cronometro fermo, nelle ultimissime battute del quarto periodo. A 1.1 secondi dalla fine, con i T’Wolves sotto di 2, Towns va in lunetta per chiudere la sfida ma sbaglia il primo e coach Saunders manda in campo Jordan Bell per il rimbalzo. Arriva in questo momento la “magata” di CP3 che fa notare agli arbitri la maglia fuori dai pantaloncini del neo entrato che si becca così un fallo tecnico. A questo punti Gallinari realizza il tiro libero del -1, si torna dall’altra parte per il secondo di Towns che va a bersaglio, poi il lancio lungo di Adams che pesca Schroeder: lay up del tedesco e partita che va al supplementare. Overtime in cui riescono a prevalere i Thunder che portano a casa un successo figlio della “soffiata” di Chris Paul.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.