Olimpia Milano, Vlado Micov: “Quando devi rincorrere poi finisce la benzina, ora stiamo calmi e reagiamo”

Coppe Europee Eurolega Home

Siamo stati poco lucidi, qualche palla persa ci è costata cara, bravi loro ad approfittarne, ad andare meglio a rimbalzo e in transizione. Quando devi provare a rimontare per 3 o 4 volte poi la benzina finisce.

Queste le prime parole di un deluso Vlado Micov ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport“. Il serbo è stato uno dei giocatori positivi nella sconfitta dell’AX Olimpia Milano di ieri sera per mano degli spagnoli del Barcellona. L’ex CSKA ha messo a referto 20 punti e 6 assist in 36 minuti di utilizzo, con James è stato il giocatore più utilizzato (l’americano ha giocato 37 minuti), la sconfitta può costare cara all’Olimpia, ma Micov predica calma e chiede ai suoi di reagire:

L’Eurolega è un torneo logorante, ogni sconfitta può costare tanto ma noi non dobbiamo e non vogliamo abbatterci. Dobbiamo reagire e aprire una nuova striscia positiva, l’abbiamo già fatto vincendo grandi partite dopo pesanti sconfitte, come successo al Pireo e ad OAKA. Ora andiamo a Monaco, è una partita cruciale. Serve reagire. Dobbiamo cercare di migliorare ulteriormente la chimica perchè senza Nedovic tutto è più difficile, poi serve inserire al megli Omic

Cosa non ha funzionato nella gara con il Barça?

Avevamo preparato al meglio questa partita, ci eravamo preparati bene al loro gioco con il p&r, è un peccato. Peccato per il primo tempo dove qualche tiro aperto non è entrato, lì avremmo potuto fare un mini parziale, cosa che hanno fatto loro nella terza frazione dove Heurtel è salito di colpi, lì poi siamo stati costretti a rincorrere. Ripeto, le palle perse ci hanno limitato, bravi loro.

Milano è ora attesa alla cruciale sfida sul campo del Bayern Monaco, palla a due venerdì sera ore 20:30.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.