Non basta Rochestie alla Stella Rossa, l’Olympiacos torna alla vittoria tra le mura amiche

Coppe Europee Eurolega

Olympiacos Pireo – Stella Rossa Belgrado 85-59

La Stella Rossa resiste solo due quarti contro un Olympiacos compatto, trascinato dalla coppia Milutinov-Thompson.

(22-13; 25-24; 20-12; 18-10)

L’Olympiacos parte forte: cinque punti consecutivi di Milutinov nei primi minuti portano subito avanti i padroni di casa, che in un amen superano al doppia cifra di vantaggio e prendono il controllo della prima frazione. Nella seconda frazione di gioco, gli uomini di coach Alimpijevic reagiscono trascinati dalla coppia Jovanovic-Rochestie, che riporta gli ospiti a contatto, -4. Sul finale, McLean e Strelnieks preservano il vantaggio dei biancorossi, che chiudono il primo tempo avanti per 47-37. Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, la truppa di coach Sfairopoulos scende in campo determinata, stringe le maglie in difesa e  domina il terzo quarto. La resistenza di Feldeine e Rochestie è troppo debole, e dopo tre quarti di gara l’Olympiacos conduce per 67-49. L’ultimo quarto procede senza grandi sussulti al Piece and Friendship Stadium: il risultato finale è 85-59.

TABELLINI

Olympiacos: McLean 9, Toliopoulos 0, Papapetrou 11, Agravanis 3, Milutinov 13, Strelnieks 9, Printezis 9, Papanikolaou 6, Roberts 6, Thompson 14.

Stella Rossa: Radicevic 2, Dangubic 3, Antic 9, Dobric 4, Feldeine 6, Rochestie 20, Jovanovic 8, Bjelica 6.

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.