Omegna si sveglia e riaccende le speranze, Jesi cede il passo ma resta in vantaggio 2-1

Serie A2 Recap

Al Pala amico Castelletto la Fulgor Basket Omegna ospita l’Aurora Basket Jesi nell’incontro valido per gara 3 del primo turno dei play-out del campionato di Serie A2. La squadra piemontese, dopo aver perso le prime due partite in trasferta, dovrà vincere oggi se vuole sperare ancora di pareggiare la serie. La Paffoni non potrà avere ancora a disposizione per questa sfida Diego Terenzi indisponibile ormai da qualche tempo. La squadra marchigiana, invece, dopo aver vinto le due partite giocate tra le mura amiche si è portata sul 2-0 e ha oggi l’occasione di chiudere definitivamente i conti se vincerà la partita. Ancora assente per Jesi Neiko Hunter.

smith omegna
Galloway fa sempre la sua parte e oggi aiuta Omegna a vincere contro Jesi.

PAFFONI OMEGNA – BETULLINE JESI 91 – 73

(26-17; 24-16; 19-21; 22-19)

Coach Faina parte con Zanelli, Marusic, Casella, Smith e Galloway; mentre coach Cagnazzo schiera Battisti, Corbett, Paci, Santiangeli e Sorokas. Omegna va subito a segno con Galloway, ma Sorokas da tre ribalta subito la partita. Smith però non ci sta e la Paffoni si porta a +3. La Betulline quindi con Corbett riduce le distanze e poi con Paci si porta in parità. Zanelli e compagni riescono poi ad allungare fino al +5 e con Galloway volano anche a +8. Jesi reagisce con i soliti CorbettSorokas e riduce a -6 lo svantaggio. La Paffoni riesce comunque a restare in vantaggio e poi ad allungare a +9. Picarelli ci prova per la Betulline ma Omegna chiude comunque il quarto a +9 grazie al solito Galloway. Nel secondo periodo PicarelliSorokas riducono subito lo svantaggio di Jesi, ma poi Omegna prende campo e trascinata da Smith e Gurini mette a segno un parziale di 10-0 tagliando le gambe agli avversari.  Jesi è incredula, ma poi cerca di reagire con Corbett e riduce lo svantaggio. La Paffoni però continua a dominare e dopo i due punti di Cappelletti tocca quota +17. La Bettuline torna poi sotto con Gueye Picarelli, ma Omegna allunga di nuovo e chiude il primo tempo ancora a +17. Punteggio sul 50-33.

corbett jesi
Prestazione sottotono di Corbett che segna solo 13 punti e Jesi ne risente.

Maganza prova subito a ridurre lo svantaggio di Jesi, ma Marusic tiene a debita distanza gli avversari sparando da tre. La Betulline però non molla e ancora grazie a Maganza e anche a Santiangeli di rifà sotto fino a -12. Zanelli allora va a segno per Omegna, che conserva il vantaggio. Jesi continua a spingere ma Omegna fa buona guardia. Poi è Gueye a trovare due tiri di seguito e il vantaggio di Omegna si riduce a -10. La Paffoni, però, torna a sorridere con Cappelletti e poi allunga di nuovo a +16 con Galloway. Il quarto si chiude quindi sul +15 per Omegna, con Jesi che rosicchia solo un punticino. Nell’ultimo quarto Vildera allunga nuovamente il vantaggio della Paffoni, mentre Santiangeli cerca di far rimontare ancora la Betulline. Omegna, però, oggi gioca alla grande e tiene a debita distanza gli avversari. Capitan Gurini poi allunga il vantaggio dei suoi fino al +20 e la partita è ormai nelle mani dei padroni di casa. PaciCorbett, però, non mollano ancora e Jesi si porta anche a -14. Gli ospiti ci credono, ma Omegna non concede altro e fa buona guardia in difesa, così nel finale allunga nuovamente a +20. Il punteggio finale è 91-73.

cappelletti omegna
Ottima prova anche per Cappelletti che chiude con 15 punti in questa partita.

Omegna, dopo due sconfitte consecutive, torna a vincere e lo fa tra le mura amiche. La serie è così riaperta. Jesi, dopo due vittorie di fila, deve arrendersi di fronte alla Paffoni, supportata dai propri tifosi. La Betulline, però, è sempre in vantaggio 2-1.

MVP, Giacomo Gurini: il capitano della Paffoni sfodera una prestazione da grande giocatore e con 20 punti e 5 rimbalzi riesce a guidare alla vittoria i suoi compagni di squadra. TRASCINATORE!

TABELLINI: 

PAFFONI OMEGNA: Zanelli 9, Iannuzzi ne, Vildera 4, Casella 10, Smith 8, Galloway 15, Cappelletti 15, Galmarini 1, Banach 0, Gurini 20, Marusic 9, All: Faina; RIMBALZI: 42 (Marusic 9) ; ASSIST: 13 (Galloway 5); TIRI DA 2: 23/45; TIRI DA 3: 8/20; TIRI LIBERI: 21/35;

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.