Ora anche i Thunder sono disponibili a scambiare Westbrook

Home NBA News

Già subito dopo la trade di Paul George, Russell Westbrook aveva cominciato a parlare col suo agente per mettersi alla ricerca di una trade. Pare che la richiesta di scambio ormai non sia più una volontà del solo giocatore, ma anche gli Oklahoma City Thunder, secondo Shams Charania, cominciano a contemplare l’idea. I Thunder hanno cominciato a smantellare la squadra scambiando Jerami Grant ai Denver Nuggets e non è detto che anche Westbrook non sia in partenza.

 

Anzi, secondo quanto riportato dai media americani, la collaborazione tra ‘The Brodie’, il suo agente e Sam Presti, GM dei Thunder, è già attiva per trovare una destinazione disponibile per il playmaker. L’unico ‘problema’ potrebbe essere però il salario del giocatore. Westbrook percepirà fino a 207 milioni di dollari fino alla stagione 2022-23 – estate in cui avrà una player option da 46 milioni – grazie all’estensione contrattuale di cinque anni firmata nel 2017, ma valida a partire dalla stagione appena conclusa.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.