Oriakhi non basta, Sassari domina dal primo minuto

Home Serie A Recap

 

Betaland Capo d’Orlando – Dinamo Banco di Sardegna Sassari 53-77

(11-18; 22-39; 38-56; 52-77)

Una gara piena di speranze e aspettative quella che si è giocata in casa della Betaland: le speranze disilluse della Betaland di bissare il risultato della scorsa giornata, ma anche gli esordi del discusso neo-coach bianco blu Calvani e del atteso Stojanovic in casa degli Orlandini.

image(1)I primi punti sono sardi, Varnado rompe il ghiaccio segnando i quattro punti iniziali. Un’Orlandina lenta e distratta che non riesce recuperare il parziale di 2-11 che Sassari riesce a portare a casa nei primi 7 minuti di gioco. A due minuti e mezzo dalla fine del primo quarto, l’ingresso dell’attesissimo Stojanovic, classe 97 che ha lasciato il mercato orlandino in sospeso fino a qualche settimana fa.
Il secondo quarto si apre con un bel canestro di Basile, ma la tripla di Petway permette a Sassari di mantenere le distanze sul +10. Dubbie decisioni arbitrali, tanto nervosismo e una velocità incredibile da parte dei suoi avversari, permettono a Sassari di allargare le distanze e portarsi sul +15. La tripla di Ilievski sulla sirena infonde un po’ di speranza alla squadra, ma non è abbastanza per nascondere il 22-39 sul quale si chiude il quarto, frutto di ottime percentuali ai liberi 7/8 e una solidissima difesa sarda.
Un’Orlandina più grintosa e più agguerrita quella che rientra sul parquet all’inizio terzo quarto, che trova delle azioni potenzialmente importanti grazie a Laquintana e Stojanovic. Una squadra che non riesce, però, a contrastare una Sassari trainata da Heynes e dai suoi 15 punti, dotata di una concentrazione e di un’abilità di gestione delle azioni nettamente superiore a quella Orlandina.
Solo all’inizio dell’ultimo quarto si intravede l’Orlandina di inizio campionato, ma non è comunque abbastanza per contrastare la pulizia di gioco dei campioni in carica. Il resto del quarto trascorre attendendone la fine.


Betaland Capo d’Orlando: Stojanovic 2 , Ihring ne, Basile 2, Ilievski 2, Laquintana 7 , Perl 2, Nicevic 4, Jasaitis 8, Munastra ne, Bowers 6, Metreveli 7, Oriakhi 12

Rimbalzi: 38, Oriakhi 7

Assist: 9, Nicevic, Jasaitis 3

 

Banco di Sardegna Sassari: Haynes 18, Petway 5, Logan 6, Formenti 3, Pellegrino 5, Devecchi 5, Alexander  0, D’Ercole 0, Marconato 0, Sacchetti 2, Stipcevic 12, Eyenga17, Varnado 9.

Rimbalzi: 40, Petway 11

Assist: 15, Logan 4

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.