Verso Orlandina-Trento: le parole dei coach prima della sfida

Pagelle Serie A

Sabato sera di pallacanestro in quel di Capo d’Orlando. L’anticipo delle 20:45, in contemporanea con Avellino-Venezia, vede contrapporsi la Betaland e l’Aquila Basket Trento. Gennaro Di Carlo e Maurizio Buscaglia analizzano la partita dal loro punto di vista.

Durante la presentazione del nuovo acquisto Eric Maynor, Di Carlo ha commentato così:

Sono molto contento e onorato di allenare un giocatore come Eric, sono convinto che le sue qualità ci aiuteranno ad essere una squadra più forte. Sono sicuro che quest’anno giocheremo ancora per i playoff e il suo innesto ci aiuterà a lottare per questo obiettivo. Con le sue qualità oggi abbiamo un roster di alto livello. La gara con Trento? Mi auguro che domani sia la volta buona. Buscaglia allena Trento da tanti anni, ha dato alla squadra un imprinting ben preciso, è una squadra finalista dello scorso campionato, che ha riconfermato gran parte del suo roster. Mi aspetto una Trento solida e dura che verrà qui dopo la pausa con tanta voglia di fare la sua partita. Noi però abbiamo sete di vittoria e dunque vedremo già da domani che cosa succederà“.

Queste, invece, le parole del coach della formazione trentina:

“Abbiamo grande fiducia nel tipo di lavoro che abbiamo fatto in queste ultime settimane, i completi recuperi di Shields e Gutiérrez sono da questo punto di vista molto importanti: quella contro Capo d’Orlando è una partita come da un mese e mezzo non ci capitava di affrontare, cioè con il roster al completo. Sarà l’inizio di un mese di dicembre davvero intenso, con tante partite fondamentali in campionato e in EuroCup. La partenza di Baldi Rossi? In queste ultime due settimane abbiamo fatto ulteriori passi avanti come collettivo, soprattutto per quanto riguarda lo stare assieme in campo giocando la nostra pallacanestro, quindi ho fiducia nel fatto che reagiremo positivamente. La Betaland Capo d’Orlando è una squadra sempre tosta, ha aggiunto Maynor che è un giocatore di spessore, lo conosciamo, e ha recuperato negli ultimi giorni anche Stojanovic che potrebbe avere un impatto. La Betaland ha avuto pazienza anche nelle sconfitte in questo avvio di stagione, mostrando grande identità e tranquillità”.

Gabriele Buscaglia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.