Orzinuovi perde la battaglia sotto le bombe del duo Ghersetti-Infante: prima vittoria per Mantova in Supercoppa

Serie A2 Recap

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – STAFF MANTOVA 79-85

(17-19, 24-21, 20-23, 18-22)

 

Orzinuovi-Mantova, valevole per la seconda giornata della Supercoppa A2 Girone Rosso, si disputa su parquet della Grana Padano Arena, a causa dell’indisponibilità del palazzetto della formazione bresciana.

Partenza roboante degli Stings Mantova che firmano subito un parziale di 8-0 grazie ai canestri del capitano (ed ex della sfida) Ghersetti e James ma dopo un attimo di appanamento, l’Agribertocchi si scuote e riesce addirittuira a passare in vantaggio firmando un controbreak di 9-0 grazie ai quattro liberi di Miles e le realizzazioni di Martini e Spanghero (tripla). Poi la partita rimane in perfetto equilibrio con Mantova che tenta l’allungo con le due bombe messe a segno in ordine prima dal pivot Infante e poi da Maspero e con Orzinuovi che rimane comunque attaccata ai biancorossi grazie alle splendide giocate di Miles (17-19). Nel secondo quarto sale in cattedra professor Ghersetti che aumentando decisamente l’intensità, soprattutto in fase offensiva, realizza ben 7 punti in rapida successione alternando penetrazioni vincenti a canestri dalla media e lunga distanza. Dall’altra parte Orzinuovi risponde al fuoco virgiliano (30-32) con il suo giocatore più talentuoso, Miles, che sembra davvero inarrestabile stasera (già 19 punti a referto a metà gara). Prima dell’intervallo lungo il play mantovano Bonacini firma 6 punti consecutivi ma due triple consecutive di Rupil permettono all’Agribertocchi di chiudere in vantaggio 41-40.

Al rientro dagli spogliatoi Orzinuovi mette tanta energia in campo e riesce a compiere un piccolo strappo (51-44) grazie alle due triple in striscia di Spanghero e ai canestri di Zilli e del solito Miles mentre la Staff continua a litigare con il canestro (in particolare Cortese con 0/4 da tre). Mantova nonostante ciò, riesce lentamente a ricucire lo svantaggio e ad impattare il punteggio (55-55) trascinata dal mai domo Ghersetti e James che si rende spesso e volentieri pericoloso in area avversaria costringendo al fallo l’Agribertocchi. Sulla sirena del terzo periodo Infante realizza la sua seconda tripla del match che permette a Mantova di iniziare l’ultimo quarto avanti di 2 (61-63). Gli ultimi dieci minuti sono ricchi di emozioni: Orzinuovi sembra avere il controllo del match continuando a bucare la difesa virgiliana con lo scatenato Miles e Spanghero ma gli Stings, aggrapandosi a Ghersetti e Infante riescono a portare il match in perfetta parità (74-74). Negli ultimi due minuti Mantova ingrana la quinta, alzando i giri del motore, e la tripla di Ghersetti e il gioco da 3 punti da sotto di Weaver (autore di una buona gara) sanciscono la vittoria per i biancorossi (79-85) che ora incontreranno la Tezenis Verona sabato prossimo.

 

STAFF MANTOVA: Infante 13, James 9, Ferrara 7, Ghersetti 21, Maspero 10, Cortese 4, Bonacini 6, Weaver 15, Ziviani, Albertini ne, Lo ne. All: Di Paoloantonio

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Rupil 6, Miles 27, Cassar 6, Galmarini 2, Martini 8, Zilli 7, Spanghero 23, Guerra 0, Hollis ne, Mastellari ne. All: Corbani

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.