F8 Serie A2, le pagelle di Agrigento-Mantova: Moraschini immarcabile, Saccaggi e Eatherton molto positivi per Agrigento

Serie A2 News

 

Nel penultimo quarto di finale, la Pallacanestro Mantovana ha superato la Fortitudo Agrigento guidata da un ottimo Riccardo Moraschini, i lombardi hanno così conquistato la semifinale dove affronteranno Agropoli.

DINAMICA MANTOVA

moraschini mantova

KENNETH SIMMS 5: soffre molto sotto canestro, soprattutto Eatherton, mentre in attacco incide poco. Chiude la sua partita in anticipo per cinque falli.

JUSTIN HURTT 5: non la sua migliore serata, con pessime percentuali, dovrà fare di meglio in semifinale.

ALESSANDRO AMICI 6+: dall’arco è parecchio impreciso, ma nonostante questo i suoi 12 punti valgono come un piú valido contributo.

FABIO DI BELLA 6,5: molto buona la sua gestione in cabina di regia, gara molto ordinata e punge nel modo giusto.

DAVIDE ALVITI 6+: ripaga bene il quarto d’ora concessogli da Martelossi con 6 punti e 4 rimbalzi.

RICCARDO MORASCHINI 7,5: MVP assoluto, costante spina nel fianco della difesa siciliana e glaciale dalla lunetta, ne esce top scorer con 23 punti e ben 11 falli subiti.

LUCA GANDINI 5: come Simms ma commette “solo” 4 falli.

LORENZO GERGATI 6,5: i suoi 14 punti frutto di tante conclusioni all’interno dell’arco sopperiscono bene alla prova sotto tono di Hurtt.

COACH ALBERTO MARTELOSSI 6,5: imprime la svolta nel terzo quarto con una frazione da urlo (25-11), contenendo con qualche brivido la reazione finale dei biancoazzurri.

 

MONCADA AGRIGENTO

eatherton agrigentoSCOTT EATHERTON 6,5: sotto i tabelloni fa valere tutto il suo fisico dominando nel duello con Simms e Gandini e chiude con 19 punti e 9 rimbalzi, ma non basta per superare gli Stings.

KELVIN MARTIN 6,5: buona prova dell’americano che chiude con 16 punti anche se dall’arco pecca molto il suo 1/5

BRUNO MASCOLO 6: non al meglio il suo esordio con la maglia di Agrigento, ma deve ancora ambientarsi. Comunque mette molta intensità

ANDREA SACCAGGI 7+: si carica sulle spalle gran parte dell’attacco e della regia biancoazzurra in assenza di Piazza chiudendo con . Nonostante le percentuali non eccellenti, è tagliente ogni qualvolta segna.

FEDERICO VAI 5: penalizzato dai falli, il suo quarto d’ora non trova un referto nelle sue solite triple

ALBANO CHIARASTELLA 5,5: poco coinvolto nelle iniziative d’attacco dei suoi, con la palla che passa piú per gli esterni che dalle sue parti.

QUIRINO DE LAURENTIIS 5,5: stavolta il suo apporto difensivo e a rimbalzo non basta, comunque ci prova lo stesso

MARCO EVANGELISTI 5: rimane molto fuori dalle iniziative d’attacco, avrebbe potuto dare di piú.

COACH FRANCO CIANI 6-: una partita che sarebbe stata equilibrata se non fosse stato per la terza frazione dove la differenza tecnica e mentale è stata piú che evidente

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.