Pallacanestro Trieste: si pensa al ritorno di Jordan Parks

Serie A News

In casa Pallacanestro Trieste  si comincia a programmare il futuro, cercando di allestire una squadra competitiva per la prossima stagione.

Dopo i rinnovi di coach Dalmasson e Juan Fernandez, il club triestino è intenzionato a confermare la maggio parte parco italiani della scorsa stagione. A meno di clamorose sorprese, quindi, Cavaliero, Da Ros e Strautins (naturalizzato) resteranno a Trieste, mentre Cittadini dovrebbe ritirarsi e il futuro di Coronica è ancora tutto da decidere. Il capitano già la scorsa stagione doveva entrare a far parte dello staff tecnico biancorosso ma poi ha continuato a giocare. Da segnalare anche i ritorni dal prestito di Janelidze e Baldasso, che con tutta probabilità faranno parte del roster biancorosso per il prossimo campionato.

Per quanto riguarda il mercato degli stranieri, invece, il club giuliano, come riportato da Il Piccolo, sembra intenzionato a riportare nel capoluogo giuliano  Jordan Parks, già visto con la maglia dell’Alma durante le stagioni 2015/16 e 2016/17. L’americano del Queens dopo l’infortunio patito durante la sua permanenza al Bonn è tornato ad alti livelli durante la sua esperienza a Capo d’Orlando, con la quale ha sfiorato la Serie A, persa in finale solo contro Treviso. Questo sarebbe un gradito ritorno per i tifosi triestini e per la città, nella quale Parks ha lasciato un ottimo ricordo.

Infine su William Mosley continua la pressione della Fortitudo Bologna, sempre molto interessata al giocatore, oltre a quella di Varese, che dovrà fare a meno di Cain per la prossima stagione. Trieste resta alla finestra, pronta a proporre un rinnovo, in attesa di capire le intenzioni del giocatore.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.